Copyright © 2018 Home - Build A Website -

Risolvere il cubo di Rubik con il metodo a strati

Vuoi risolvere il cubo di Rubik? Ecco alcune nozioni che ti permettono di riuscirci!

Iniziamo con una piccola introduzione per familiarizzare con il cubo:

Guardando il cubo come detto sopra, notiamo che ha 3 strati.

Inoltre, dopo averci giocato un po', ci rendiamo conto che è utile identificare, i centri, gli spigoli e gli angoli.

  • I 6 centri hanno un solo colore e identificano i colori delle facce. Non possono essere spostati da una faccia all'altra. Sono i punti di riferimento fissi del cubo.
  • I 12 spigoli possono andare a finire su qualunque coppia di facce adiacenti. Hanno due colori. Non potranno mai andare su un vertice. Il loro destino di spigoli non cambierà mai.
  • Gli 8 angoli possono andare a finire su qualunque terna di facce adiacenti. Hanno tre colori. Non potranno mai andare su uno spigolo. Rimarranno vertici per tutta la vita.

Ora passiamo al pratico!

 

Si da per scontato che venga risolta una faccia in modo corretto come nella figura:

  

(i 4 angoli e i 4 spigoli del 1° straro dovranno corrispondere con i relativi centri).

 

Una volta risolto il primo strato, capovolgere il cubo in modo da posizionare in basso la faccia risolta.

Posizionare gli spigoli del 2° strato:

Si possono presentare 2 condizioni, quindi adottare l’algoritmo adeguato

Condizione:

Algoritmo:

Risultato:

Condizione:

Algoritmo:

Risultato:

 

 

Ripetere, finché tutti e 4 gli spigoli sono al posto giusto come segue:

ruotare sull’asse verticale

 

Formare la croce sul 3° strato:

 

   

Algoritmo:

 

  

Ripetere max 3 volte per ottenere:

Risultato finale:

 

Scambio degli spigoli del 3° strato:

Condizione:

Algoritmo:



Condizione:

Algoritmo:


Nel caso ci siano solo 2 spigoli posizionati corretto, ruotare il terzo strato fino a posizionare lo spigolo posteriore non allineato ed eseguire uno dei due algoritmi precedenti in tal modo si verifica una delle 2 condizioni sopra indicate.


 

Scambio degli angoli del 3° strato:

Condizione:

Algoritmo:

 

       

Ripetere fino a che i 4 cubetti d’angolo vanno nella giusta posizione anche se non orientati correttamente

In caso che nessun angolo sia nella posizione corretta, eseguire una volta l’algoritmo sopra.

Ruotare egli angoli del 3° strato:

Condizione:

Algoritmo:

 

   
       
   

 

Condizione:

Algoritmo:

 

 
N.B.
Entrambe le condizioni si verificano simultaneamente, si può scegliere l'algoritmo più comodo da eseguire basta ruotare l'intero cubo.

f m

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo